Sfruttamento SESSUALE

In strada
Indoor
 
 
Caratteristiche dello sfruttamento sessuale sono la costrizione, la violenza fisica o psicologica, le minacce nei confronti della persona o dei suoi familiari, l’indebitamento della vittima nei confronti dei suoi sfruttatori.

Grave sfruttamento LAVORATIVO

Agricoltura
Logistica
Lavoro di cura e domestico

 
Il grave sfruttamento lavorativo è un fenomeno sempre più diffuso che si caratterizza dall’uso di violenza e minacce, la limitazione della libertà, la presenza di debiti a carico del lavoratore, il sequestro dei documenti di identità.

ACCATTONAGGIO forzato

In strada
Nei centri commerciali
Nei treni
 
L‘accattonaggio forzato coinvolge sopratutto donne, minori e persone con disabilità. Le reti criminali organizzano il lavoro delle persone costrette a chiedere l’elemosina, mantenendo le vittime in condizione di vulnerabilità.

Altri ambiti di SFRUTTAMENTO

Matrimonio forzato
Attività illecite
Traffico di organi
 
Si parla di grave sfruttamento quando la riduzione di libertà o il mantenimento nello stato di soggezione avviene mediante violenza, minaccia, inganno, abuso di autorità o sfruttando l'inferiorità psicofisica della vittima

IL SISTEMA
ANTITRATTA

un ampio partenariato di enti pubblici e privati a sostegno delle vittime di tratta

LA RETE TERRITORIALE
TOSCANA

l'organizzazione dei servizi rivolti
alle vittime 
di tratta e grave
sfruttamento

LA REGIONE
TOSCANA

l'impegno a tutela delle categorie vulnerabili a rischio di divenire vittime di sfruttamento

2014/15

3380

2016

8277

POTENZIALI VITTIME DI TRATTA*

2014/15

2195

2016

6599

VITTIME DI TRATTA IDENTIFICATE*

POTENZIALI VITTIME DI TRATTA*

VITTIME DI TRATTA IDENTIFICATE*

il Sistema Antitratta Toscano Interventi Sociali prevede azioni mirate su:

Emersione

le azioni finalizzate a monitorare e documentare la presenza del fenomeno tratta

Identificazione

rilevare le situazioni più degradanti per la persona, specialmente nel caso di soggetti vulnerabili

Accoglienza

individuare i comportamenti a rischio per la salute messi in atto dalle persone che si prostituiscono in strada

e si pone come obiettivo di:

Incentivare

il cambiamento educando alla responsabilizzazione verso la cura del proprio corpo e al contenimento dei rischi

Stimolare

la domanda sia sulla tutela della salute, che sulla attivazione di percorsi alternativi allo sfruttamento

Mediare

i conflitti territoriali nell’ambito delle normali attività di contatto svolte con le vittime di tratta e grave sfruttamento

 

LA LIBRERIA DI SATIS

normative, fonti, bigliografia e filmografia sulla tratta e grave sfruttamento